Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali

Progetto

Spin Uti

Descrizione

Progetto SPIN-UTI – Sorveglianza attiva Prospettica delle Infezioni Nosocomiali nelle Unità di Terapia Intensiva 2006-2021 Il Progetto SPIN-UTI (Sorveglianza attiva Prospettica delle Infezioni Nosocomiali nelle Unità di Terapia Intensiva) del Gruppo Italiano di Studio di Igiene Ospedaliera (GISIO) della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI), coordinato dalla prof.ssa Antonella Agodi, è stato costituito per creare una rete italiana di sorveglianza delle Infezioni Correlate all’Assistenza (ICA) nelle Unità di Terapia Intensiva (UTI) e per assicurare la standardizzazione delle definizioni, della raccolta dei dati e delle procedure di feedback al fine di contribuire al benchmark europeo e migliorare la qualità dell’assistenza nelle UTI in un contesto multicentrico. Il progetto SPIN-UTI è stato realizzato nell’ambito di diversi progetti approvati e finanziati dal Centro per la Prevenzione e Controllo delle Malattie (CCM) del Ministero della Salute italiano: “Supporto alle attività di integrazione dei sistemi di sorveglianza delle infezioni correlate all'assistenza e di sorveglianza della tubercolosi” (2010-2012); “Risk Analysis per il controllo delle ICPA nelle unità operative di terapia intensiva e di chirurgia e per la valutazione della efficacia di strategie preventive nella pratica clinica” (2012); “Sorveglianza Nazionale delle Infezioni Correlate All’assistenza” (2015-2017); “Sostegno alla Sorveglianza delle infezioni correlate all’assistenza anche a supporto del PNCAR (2019). Nell’ambito delle attività del Progetto sono state stipulate apposite convenzioni con Bench srl che ha supportato le attività di raccolta web-based dei dati utilizzando software e strumenti specifici e di gestione del sistema informativo. In partenariato con: Gruppo Italiano di Studio di Igiene Ospedaliera (GISIO) della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI); Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale (ASSR) Emilia Romagna (progetto SITIN); Healthcare-Associated Infections Surveillance Network (HAI-Net) dell'European Centre of Disease Prevention and Control (ECDC); Unità di Terapia Intensiva di Aziende Ospedaliere su tutto il territorio nazionale. Rivolto a: Unità di Terapia Intensiva sul territorio nazionale, operatori, Direzioni ospedaliere, pazienti.

Destinatari

Unità di Terapia Intensiva sul territorio nazionale, operatori, Direzioni ospedaliere, pazienti.

Docenti

Prof.ssa Antonella Agodi - agodia@unict.it

Tempi

2006 - 2021

PARTNER

Gruppo Italiano di Studio di Igiene Ospedaliera (GISIO) della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI);
Agenzia Sanitaria e Sociale Regionale (ASSR) Emilia Romagna (progetti SITIN e SNICh);
Healthcare Associated Infections Surveillance Network (HAI-Net) dell'European Centre of Disease Prevention and Control (ECDC);
Unità di Terapia Intensiva di Aziende Ospedaliere su tutto il territorio nazionale.